ZONA FRANCA - FESTIVAL DI CREAZIONI ARTISTICHE PER UN PUBBLICO GIOVANE, Parma, 16 / 17 novembre 2006

giovedì 16 novembre, ore 14:30 | Teatro al Parco

Giuditta

| età: dagli 8 agli 11 anni

Samir Oursana | Modena

di Samir Oursana
con
Samir Oursana e Chiara Savoia
regia Samir Oursana

Samir Oursana
cell. 339 1855377
samirour@katamail.com

Progetto vincitore Premio Scenario Infanzia 2006

Motivazioni della giuria
Quello che ha colpito il cuore della giuria è stato trovarsi di fronte a un essere che ancora non è un essere, di fronte a uno spettacolo che ancora non è uno spettacolo, ma alla presenza di elementi che possono condurre a un lavoro capace di sorprenderci per l’universo originale che presenta: una fonte che è sonora e che porta un tempo e uno spazio dove un corpo con il nome di un archetipo nasce, cerca e infiltra in noi tantissime domande e sensazioni. Dove stiamo? Con chi stiamo? Che cosa sentiamo? Dove andiamo? Il corpo parla senza parlare, il pubblico si azzittisce senza saperlo. E’ lo spazio di un piccolo enigma creato dai due artisti.

Il progetto

Giuditta è chiunque.
Nasce tenero, poi si schiude e si rafforza
Non che sia tutto facile,
questo poi no!
Ma andando vedendo
Ci si prende un certo gusto.
E sulla strada… Perbacco si incontra proprio di tutto!
A dire il vero è da rimanerci con le idee confuse.
Non fosse per quella bell’aria
Che ci si sente addosso in certi momenti,
per quella luce che prendono le cose tutto a un tratto.
E a un certo punto ogni cosa
Acquista le sembianze di un paesaggio.
Un paesaggio non si può che amarlo.
È così che cominciai ad amare tutto, pazzamente.
Anche quando hai paura.

Uno spettacolo per bambini di tutte le età che parla della dolorosa gioia di crescere.
Giuditta è il percorso iniziatico che ognuno di noi si trova a vivere venendo al mondo.
È il sapere ingenuo che ci fa sentire cosa dobbiamo fare.
È fatto per far amare tutte quante le prove che la vita ci mette incontro.

La compagnia

Camilla Barbarito è nata a Milano. Si è formata presso la scuola del Teatro del Sole e studia canto presso la Civica di Milano. Ha lavorato anche con Beppe Rosso, Henrique Koeng (Kitz Theatre di Zurigo) e Vladimir Denissenkov, e in diversi progetti di teatro nell’Africa sub sahariana. Da tre anni ha intrapreso un percorso quotidiano di ricerca di linguaggi gestuali e vocali insieme al giovane gruppo I Vicini di Peppino (Biennale Giovani Artisti del Mediterraneo di Napoli)
Samir Oursana è nato a Chaumont. Ha lavorato con Progetto Aìsha per gli spettacoli Arrabat e Fate la faccia feroce, con il Teatro Kismet di Bari e con la compagnia I Vicini di Peppino