PROGETTO TRIENNALE SANTARCANGELO 2009-2011, 19/20/21 giugno 2009

venerdì 19 giugno, ore 13:00 | Il Lavatoio

COSMOPOLIS. Psicopatologie della vita metropolitana

BALOON PERFORMING CLUB | Torino

drammaturgia originale collettiva
con Yuri Ferrero
Giorgia Goldini
Damiano Madia
Fabio Padovan
Rebecca Rossetti
immagini video Daniele Giustat
visuals Ivan Augello
musiche David Bowie
Depeche Mode
Chemical Brothers
The Clash
Jeff Mills
Underworld
musiche e parole dal vivo Fabio Padovan
regia Damiano Madia

BALOON PERFORMING CLUB
referente: Damiano Madia
Lungo Dora Savona, 12 – Torino 10152
cell. 329 4515575
damianomadia@libero.it

menzione Premio Scenario 2009

Motivazione della Giuria
Il corpo a corpo con i linguaggi della contemporaneità, la sfida di una comunicazione amplificata potente e multisensoriale della condizione metropolitana si incontra con il corpo della città di Torino, con le storie di tensione, patologia, paura e insicurezza e con le tracce del lavoro operaio, riattraversate con attenzione commossa e inevitabile dispersione all’interno delle colonne sonore del quotidiano.

lo spettacolo

COSMOPOLIS è un nome immaginario per definire le grandi città in cui viviamo, città in cui ogni giorno, pacificamente o meno, convivono milioni di persone con origini, estrazioni sociali e problematiche diverse. Lanciati a pieno ritmo sulle nostre macchine, sui treni, sugli aerei, ognuno di noi cerca incessantemente una risposta alle proprie paure e lotta per quel pezzetto di felicità che ritiene di meritare. COSMOPOLIS è un affresco sull’ostinazione continua del voler avere ragione, sull’ineluttabile ripetersi dei conflitti sociali, sul nevrastenico e logorante ripetersi delle proprie ossessioni. Attraverso una drammaturgia polifonica, gli attori portano in scena uno spaccato della società contemporanea che, sul ritmo martellante di una musica techno, raggiunge un apice di isteria e invivibilità. Tutto diventa conflitto, la violenza sembra l’unica modalità di confronto e la legge del più forte impone la sua antica validità. Ma, una volta arrivati lì, sul fondo di noi stessi, dove tutto sembra perduto, buio, oscuro, per evitare l’ineluttabile calata del sipario, non ci resta che calare la nostra maschera di attori del mondo e offrirci più semplicemente per quello che siamo realmente. Attraverso questo atto semplice ed eroico, doloroso e commovente, può attuarsi una catarsi contemporanea e allora una via d’uscita è forse possibile. Forse…

La compagnia

BALOON PERFORMING CLUB nasce nel 2006 a Torino e si configura come un ensemble di artisti che opera sotto la direzione artistica di Damiano Madia. Grazie alla composizione e alla formazione eclettica dei suoi membri il lavoro della compagnia verte sulla creazione di un’originalissima partitura sinfonica dove voce, musica, danza, canto e video si fondono nella realizzazione di una performance totale. Il regista e gli interpreti hanno lavorato e studiato con Michela Lucenti, Alessandro Berti, Raffaella Giordano, Gabriele Vacis, Marco Isidori, Walter Malosti, Domenico Castaldo e Michele Di Mauro. Il primo lavoro della compagnia è VERY CONTEMPORARY MEN, spettacolo vincitore del premio Nuove sensibilità 2008. COSMOPOLIS è il secondo lavoro della compagnia.