Premio Scenario infanzia 2022- 9a edizione

 

 

Geografie contaminate ©Tomaso Mario Bolis

Il Premio si rivolge a giovani di età inferiore ai 35 anni, non appartenenti a strutture socie di Scenario né a formazioni riconosciute e sovvenzionate dal Ministero (MiC).

Sono esclusi i progetti che siano già stati rappresentati integralmente o in parte davanti a qualsivoglia pubblico e che non restino inediti fino all’assegnazione del Premio. Sono altresì esclusi i progetti già proposti ad altri premi teatrali. Vengono selezionati progetti originali e inediti destinati alla scena, privilegiando sperimentazione e originalità di temi e linguaggi, in sintonia col referente bambino o ragazzo.

Scadenza bando: 31 Ottobre 2021

Modalità di partecipazione

Per partecipare al Premio:

– versare la quota di iscrizione di € 70 secondo le modalità indicate nel bando;
– compilare in forma digitale le quattro schede/questionario;
– inviare on line entro e non oltre il  31 ottobre 2021 le quattro schede indicando, nella scheda di iscrizione, il codice del bonifico bancario (CRO o TRN).

schede/questionario fac simile

Tappa di selezione

I partecipanti esporranno frammenti o parti del loro progetto in forma diretta e performativa, contenendo il loro intervento in un tempo massimo di 20 minuti.
La tappa di selezione si svolgerà in forma pubblica, di fronte a una platea formata anche da bambini e ragazzi, presso la Città del Teatro (Cascina, 6, 7, 8 aprile 2022).
Un Osservatorio critico, designato dall’Assemblea dell’Associazione Scenario, presa visione dei lavori, incontrerà gli artisti per un colloquio di approfondimento.
Al termine della tappa di selezione, l’Osservatorio critico sceglierà, in forma collegiale, i progetti destinati alla finale.

Finale

La finale del Premio si svolgerà in forma pubblica nell’ambito di Scenario Festival (Bologna, agosto/settembre 2022).
I finalisti presenteranno le loro proposte, sempre nel tempo massimo di 20 minuti, a una Giuria che decreta il vincitore e può assegnare menzioni speciali.